Azioni sul documento

Albo Imprese Artigiane

Gli uffici della Camera di Commercio valutano la presenza dei requisiti previsti dalla legge per l'esercizio di attività regolamentate solo nel corso dell'istruttoria delle pratiche presentate al Registro Imprese.

La tenuta dell’Albo delle imprese artigiane è una funzione attribuita dalla Regione del Veneto alle Camere di Commercio.L’iscrizione all’Albo è necessaria per l’attribuzione della qualifica di impresa artigiana ed è condizione per la concessione delle agevolazioni, prestiti, finanziamenti a favore delle imprese artigiane.

Avviso
Dal 18 marzo 2015, a seguito dell'entrata in vigore della legge regionale n.2/2015 di modifica della legge sull'artigianato veneto n.67/1987, le Commissioni provinciali per l'artigianato sono soppresse.
Le funzioni amministrative svolte dalle Commissioni provinciali per l'artigianato sono ora attribuite alle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, che provvedono alla gestione dell'Albo delle Imprese Artigiane nell'ambito della sezione speciale del Registro delle Imprese.

L’iscrizione comporta inoltre:

  • l’annotazione nell’apposita sezione speciale del Registro Imprese con la qualifica di artigiano
  • l'iscrizione del titolare, dei soci lavoranti e degli eventuali collaboratori familiari all'INPS - Gestione artigiani
L’iscrizione all’Albo delle imprese artigiane è obbligatoria per tutte le imprese che possiedono le caratteristiche prescritte dalla legge n. 443/1985, mentre è facoltativa per le società a responsabilità limitata pluripersonali (SRL) che possiedono i requisiti. Le società per azioni (SPA) ed in accomandita per azioni (SAPA) non possono iscriversi all’Albo delle imprese artigiane.
contenuto aggiornato il 21/09/2016

A chi rivolgersi

Attività Economiche e Imprese Artigiane

3° piano - stanza 310
Piazza Insurrezione 1/A
35137 PADOVA

Orari

Sportello su appuntamento
il lunedì e giovedì 9.30 - 11.00

Telefono

049.82.08.141
lun - ven 11.00 - 12.00

Fax

049.65.03.15