Azioni sul documento

Cancellazioni d'ufficio imprese non più operative

Cancellazione dal registro imprese delle imprese non più operative

Cancellazione d'ufficio delle imprese individuali e delle società di persone

L’ufficio Registro delle Imprese di Padova attiva la procedura di cancellazione di ditte individuali e società di persone non più operative ma tuttora iscritte al Registro delle Imprese (D.P.R. del 23 07/2004 n. 247).

Le imprese coinvolte dalla procedura di cancellazione sono pubblicate all'albo camerale per 45 giorni consecutivi. L’avvio del procedimento viene comunicato mediante raccomandata con avviso di ricevimento alle ditte interessate.

Cancellazione d'ufficio delle imprese individuali

Le cause per cui si attiva il procedimento di cancellazione delle imprese individuali sono:

  • decesso dell’imprenditore
  • irreperibilità dell’imprenditore
  • mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi
  • perdita dei titoli autorizzativi o abilitativi all’esercizio dell’attività dichiarata.

Le imprese individuali che ricevono la notifica di avvio del procedimento di cancellazione devono presentare la denuncia di cessazione oppure la comunicazione di elementi che dimostrino la permanenza dell’impresa o del titolo che consente l’esercizio dell’impresa

Cancellazione d'ufficio delle società di persone

Le cause per cui si attiva il procedimento di cancellazione delle società di persone sono:

  • irreperibilità presso la sede legale
  • mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi
  • mancanza del codice fiscale
  • mancata ricostituzione della pluralità dei soci nel termine dei sei mesi
  • decorrenza del termine di durata, in assenza di proroga tacita

Le società che ricevono la notifica di avvio del procedimento di cancellazione devono presentare la denuncia dell’avvenuto scioglimento e cancellazione dal Registro Imprese con le modalità previste per la trasmissione telematica oppure devono fornire elementi riguardo la persistenza dell’attività sociale.

Decorsi 30 giorni dalla data di ricevimento delle lettere raccomandate inviate, oppure decorsi 45 giorni dall’affissione all’Albo camerale (in caso di irreperibilità degli interessato presso gli indirizzi delle raccomandate) senza riscontro, il Conservatore trasmette gli atti al Presidente del Tribunale comunicando le circostanze che motivano la richiesta di cancellazione, affinchè quest'ultimo provveda, nel caso di società, alla nomina del liquidatore o, qualora non lo ritenga necessario, trasmetta direttamente gli atti al Giudice del Registro per l’adozione del provvedimento che dispone la cancellazione della società. 

Cancellazione d'ufficio delle società di capitali

La Camera di Commercio di Padova avvia il procedimento di cancellazione d'ufficio delle società di capitali in liquidazione che non hanno depositato il bilancio d'esercizio per almeno tre anni consecutivi come previsto dall'art. 2490 c.c.

I presupposti sono quindi:

  • che la società sia in liquidazione
  • che risulti non effettuato il deposito del bilancio per oltre tre anni consecutivi

Il procedimento prevede da parte dell'ufficio Registro Imprese la notifica dell'avvio del procedimento di iscrizione della cancellazione d'ufficio alla sede dell'impresa e al liquidatore in carica richiedendo di comunicare (con le modalità previste per la trasmissione telematica) l’avvenuta cancellazione della società oppure di fornire elementi riguardo la persistenza dell’attività sociale.

Decorsi 30 giorni dalla data di ricevimento dell’ultima delle lettere raccomandate inviate oppure decorsi 45 giorni dall’affissione all’Albo camerale (in caso di irreperibilità degli interessati presso gli indirizzi delle raccomandate) senza riscontro, il Conservatore con proprio provvedimento annota nel registro imprese la relativa cancellazione. 

contenuto aggiornato il 21/09/2016

A chi rivolgersi

Diritto Annuale

Piano terra - Sportello 1
Piazza Insurrezione 1/A
35137 PADOVA

Orari

da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 12.30

Telefono

049.82.08.197

Fax

049.65.03.15