Azioni sul documento

Come si iscrive un'Impresa al Registro dell'Alternanza?

L'impresa può iscriversi esclusivamente online, andando nella home page del sito scuolalavoro.registroimprese.it e selezionando "PROFILO". 

Per iscriversi è sufficiente un indirizzo PEC!

Guarda il video con i vari passaggi...

 

La corretta iscrizione dell'impresa nel registro per l'alternanza scuola - lavoro è notificata tramite un messaggio PEC inviato alla casella PEC dell'impresa. Con l'iscrizione, l'impresa risulta automaticamente presente sul sito scuolalavoro.registroimprese.it e ricercabile al pubblico attraverso le funzioni di ricerca a disposizione.

Per tutte le imprese iscritte al registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro è prevista una condivisione di informazioni presenti nel Registro delle Imprese.
Nella pagina di dettaglio dell'impresa iscritta saranno riportate alcune informazioni estratte dal Registro delle Imprese:

  • dati anagrafici ( denominazione, comune della sede, codice fiscale, data iscrizione al R.I.);
  • attività economica prevalente ( settore e codice Ateco);
  • eventuale sito internet.

I requisiti per imprese ed enti

La "Guida Operativa per la Scuola" del MIUR con le informazioni operative per costruire percorsi di alternanza, indica i requisiti che i soggetti ospitanti devono possedere in relazione alle funzioni e alle attività d'impresa, professionali o comunque istituzionali esercitate:

  • capacità strutturali: spazi adeguati per consentire l'esercizio delle attività previste in alternanza scuola - lavoro e, in caso di studenti con disabilità, il superamento o l'abbattimento delle eventuali barriere architettoniche;
  • capacità tecnologiche: la disponibilità di attrezzature adeguate ed idonee per l'esercizio delle attività previste nella convenzione, in regola con le norme vigenti in materia di verifica e collaudo tecnico, tali da garantire, per ogni studente, un'esperienza adeguata e diretta del processo di lavoro in condizioni di sicurezza;
  • capacità organizzative: adeguate competenze professionali per la realizzazione delle attività, deve essere garantita la presenza di un tutor incaricato dalla struttura ospitante, anche esterno alla stessa, a supporto delle attività di alternanza scuola - lavoro, dotato di competenze professionali e di affiancamento formativo, con oneri a carico del soggetto ospitante.

Riservato ai legali rappresentanti

Con le nuove funzionalità del Registro dell'alternanza scuola-lavoro un legale rappresentante riesce nella propria aria riservata, a cui accede tramite SPID o CNS, a visualizzare tutte le società che "controlla" e che sono iscritte.

Per maggiori dettagli si consiglia di visualizzare le slide... 

contenuto aggiornato il 25/05/2017