Azioni sul documento

Sistri - novità 2017

Con il D.L. "Milleproroghe” slittano i termini di applicazione delle sanzioni riguardanti l’utilizzo del Sistema Informatico di Tracciabilità dei Rifiuti (SISTRI): il Decreto Legge n. 244/2016 ha slittato nuovamente il periodo di non sanzionabilità del Sistri, allungando quindi il regime "doppio binario”, durante il quale i soggetti obbligati dovranno gestire i soli rifiuti speciali pericolosi sia mediante il Sistri, sia attraverso gli attuali adempimenti cartacei.  
Il regime "doppio binario” e la parallela sospensione delle sanzioni sono stati prorogati, come si legge all’articolo 12
"fino alla data del subentro nella gestione del servizio da parte del concessionario individuato con le procedure di cui al comma 9-bis, e comunque non oltre il 31 dicembre 2017".

Fino a tale data quindi:

  • NON si applicano le sanzioni relative all’utilizzo del Sistri
  • restano in vigore, ridotte del 50%, le sanzioni per omessa iscrizione e versamento del contributo
  • restano in vigore le sanzioni relative agli adempimenti cartacei (formulari, registro carico/scarico, MUD)
archiviato sotto: ,
contenuto aggiornato il 18/01/2017