Camera di commercio di Padova


Istruzioni per il deposito dei bilanci

Aggiornamento pagina: 08-05-2015

Clicca per entrare in Facebook Clicca per entrare in Twitter

Pubblicata la versione aggiornata del Link a sito esternoManuale deposito bilanci 2015 sul sito di Unioncamere.

Avviso

A partire dal 2 maggio 2015 la Camera di Commercio di Padova non accetta il deposito di bilanci con l’utilizzo della “procura speciale”. Si invita a consultare il manuale operativo predisposto da Unioncamere riguardo ai soggetti legittimati al deposito.

XBRL:


Per i bilanci delle società di capitali e delle cooperative approvati entro il 2 marzo 2015 sussiste l’obbligo dell’utilizzo del formato elettronico XBRL secondo la versione della tassonomia già disponibile lo scorso anno, pubblicata sul sito DigitPA il 4 febbraio 2011 e resa ufficialmente operativa il 30 marzo 2011 con la comunicazione in Gazzetta Ufficiale.

Mentre i bilanci relativi all'esercizio chiuso il 31.12.2014 o successivamente, e approvati dal 3 marzo 2015, devono essere conformi alla nuova tassonomia ver. 2014-11-17 (bilancio e nota integrativa in formato XBRL).

E’ disponibile il Link a sito esternomateriale predisposto da Infocamere e il Link a sito esternovademecum per la compilazione del prospetto XBRL con l’applicativo fornito gratuitamente da Infocamere.

A chi rivolgersi per informazioni sulle pratiche inviate:

  • Per informazioni sulla predisposizione delle pratiche telematiche per il registro imprese (esclusa la predisposizione del prospetto XBRL) è attivo il servizio telefonico del call center che risponde al numero 199.505.505 dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 17.00. 
  • Per la predisposizione delle istanze XBRL con l’applicativo fornito da Infocamere è attivo il servizio telefonico del Link a sito esternocall center telemaco che risponde al numero 199.502.010 dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30.

Termini per il deposito dei bilanci

Il termine di presentazione del bilancio al Registro delle Imprese territorialmente competente è di 30 giorni dalla data di approvazione.

Al fine del computo del termine il sabato e la domenica vengono considerati giorni festivi e quindi si considera tempestivo il deposito effettuato il primo giorno lavorativo successivo (art. 3 DPR 558/1999).

Le sanzioni per ritardato od omesso deposito di bilancio ed elenco soci sono dovute per ogni obbligato (amministratori o liquidatori di società) per bilanci approvati dal 16/10/2011 secondo quanto disposto dall’art. 2630 c.c., per i seguenti importi:

  • ritardato od omesso deposito di bilancio al Registro delle Imprese:
    • 91,56 per un ritardo tra il 31° e il 60° giorno successivo al termine,
    • 274,66 per un ritardo oltre il 60° giorno successivo al termine;
  • ritardato od omesso deposito dell’elenco soci ammonta a:
    • 68,66 per un ritardo tra il 31° e il 60° giorno successivo al termine, 
    • 206,00 per un ritardo oltre il 60° giorno successivo al termine.

Per informazioni

Ufficio Registro Imprese

E-mail registro.imprese(at)pd.camcom.it

Questo articolo è stato utile?*

Molto Poco Per niente


Il tuo percorso

Home
Uffici
Registro delle Imprese
Deposito bilanci

Notizie

Pubblicata la documentazione diffusa in occasione della 13^ Giornata dell'Economia

E? disponibile un rapporto di sintesi sui principali dati dell?economia provinciale realizzato in...

Pubblicazioni e rapporti

Seminario gratuito "Innovazione sociale e responsabilità sociale", Camposampiero 26 maggio 2015

Il seminario rientra nell'ambito del progetto "ISIT - Innovazione Sociale Imprese Territorio",...

Eventi e formazione

Nuova procedura obbligatoria di deposito per brevetti e marchi

Dal 18 maggio 2015 sarà attiva la nuova procedura obbligatoria di deposito per brevetti e marchi

Adempimenti e norme

Pubblicato il rapporto sull’andamento dell’industria manifatturiera provinciale nel 1° trimestre 2015

Il rapporto contiene una analisi dei principali indicatori dell?industria manifatturiera in...

Pubblicazioni e rapporti