Codice disciplinare e codice di condotta

Art. 55, c. 2, d.lgs. n. 165/2001 - Art. 12, c. 1, d.lgs. n. 33/2013
Codice di comportamento dei dipendenti pubblici

Pubblicato il 31/10/2015 - Con Decreto del Presidente della Repubblica n. 62 del 16 aprile 2013 è stato approvato il nuovo codice di comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni. Il codice costituisce lo strumento che l'amministrazione utilizza per promuovere e rafforzare le regole di integrità dei dipendenti e pone una particolare attenzione al tema della prevenzione dei fenomeni di corruzione individuando i doveri minimi che sono tenuti ad osservare. La violazione dei doveri contenuti nel codice è fonte di responsabilità disciplinare.

Questa pagina ti è stata utile?