Modalità di presentazione SCIA Agenti e rappresentanti di commercio

Agenti e rappresentanti di commercio

L'attività di agente o rappresentante di commercio deve essere avviata mediante trasmissione al Registro delle imprese della Camera di Commercio della provincia in cui si va ad avviare l'attività di un'apposita pratica telematica con allegata la SCIA per comprovare il possesso dei prescritti requisiti morali e professionali.
La data inizio dell’attività dichiarata nella pratica Comunica deve coincidere con la data di presentazione della SCIA al Registro Imprese della Camera di Commercio di competenza, secondo quanto previsto dall'art. 49 comma 4 bis della L. 122/2010. 
Se la SCIA è presentata da una società tutti i legali rappresentanti, i preposti (se nominati) e tutti coloro che svolgono l'attività di agenzia e rappresentanza devono essere in possesso dei requisiti.
Per effettuare la SCIA, tutti coloro che intendono esercitare l'attività devono utilizzare il modello “ARC” e il modello intercalare “requisiti” (allegati al DM 26 ottobre 2011) disponibili direttamente nell'applicativo ComunicaStarweb o in altro programma adeguato.
Detti modelli dovranno essere necessariamente allegati all'istanza telematica diretta all'ufficio del Registro delle Imprese. Entrambi i modelli devono essere individuati con il codice documento C34 per il modello “ARC” e C35 per il modello intercalare “Requisiti”; vedi in "MODULI E GUIDE" le note tecniche.

Ulteriore documentazione integrativa
In caso di inizio attività di agente o rappresentante di commercio alla pratica Comunica deve essere anche allegata una copia del mandato sottoscritto dall'impresa mandante.
In caso di unità locale diversa dalla sede legale che svolge anch'essa attività di agenzia o rappresentanza dev'essere nominato il preposto per tale unità.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 01/01/2018