Spedizionieri - guida compilazione pratiche

Impresa Individuale

Iscrizione impresa individuale ed avvio contestuale dell’attività di spedizioniere (sede):

  • Mod. I1 valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA, SCIA e REQUISITI per il titolare dell’impresa.

Nelle “Note Requisiti” del “modello SPEDIZIONIERI” l’interessato deve apporre la seguente dichiarazione:
“Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia)”. (ovvero allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA)

  • Per l’eventuale PREPOSTO all’attività: int P e modello requisiti.
 Occorre allegare alla SCIA:
  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della cauzione;
  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della fideiussione, il possesso di immobili, il deposito vincolato in denaro o titoli (in caso di capitale sociale sottoscritto e versato inferiore ai 100.000€)
  • Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Avvio di attività impresa individuale precedentemente iscritta come inattiva con medesimo oggetto (sede):

  • Mod. I2 valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA, SCIA e REQUISITI per il titolare dell’impresa.

    Nelle “Note Requisiti” del “MODELLO SPEDIZIONIERI” l’interessato deve apporre la seguente dichiarazione: “Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia)”. (ovvero allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA)

Occorre allegare alla SCIA:
  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della cauzione;
  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della fideiussione, il possesso di immobili, il deposito vincolato in denaro o titoli (in caso di capitale sociale sottoscritto e versato inferiore ai 100.000€);
  • Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Modifiche inerenti l'attività di impresa o i soggetti esercitanti l’attività per conto dell’impresa (sede):

  • Mod. I2 valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA e MODIFICHE;
  • eventuale INT P con allegato l'INTERCALARE REQUISITI.
    Nelle Note dell’eventuale ”INTERCALARE REQUISITI” l’interessato deve apporre la seguente dichiarazione: “Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia). (oppure allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA).

Occorre allegare:
Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Società

Inizio attivita societa (sede)

  • Mod. S5 valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA, SCIA; con allegato l'intercalare REQUISITI per tutti i legali rappresentanti e l’INTERCALARE REQUISITI compilato solo nella parte relativa ai requisiti morali per tutti gli amministratori delle società di capitali, tutti i soci delle società di persone (esclusi gli accomandanti), tutti gli amministratori di consorzi e delle relative imprese consorziate .

    Nelle “Note Requisiti” del “MODELLO SPEDIZIONIERI” e nelle Note dell’eventuale ”INTERCALARE REQUISITI” l’interessato deve anche apporre la seguente dichiarazione: “Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui  all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia)  (oppure allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA).

Occorre allegare alla SCIA: 

  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della cauzione;
  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della fideiussione (in caso di capitale sociale sottoscritto e versato inferiore ai 100.000€);
  • Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Modifiche inerenti l’attività di impresa o i soggetti esercitanti l’attività per conto dell’impresa (sede)

  • Mod. S5 valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA e MODIFICHE;
  • eventuale INT P con allegato l'intercalare REQUISITI.
    Nelle note dell’eventuale ”INTERCALARE REQUISITI” l’interessato deve apporre la seguente dichiarazione: “Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia)” (ovvero allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA).

Occorre allegare:
Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Unità Locale

Apertura unità locale:

  • Mod. UL valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA, SCIA;
  • INT. P con allegato l'intercalare REQUISITI per il preposto.
    Nelle “Note Requisiti” del “MODELLO SPEDIZIONIERI” e nelle Note ”INTERCALARE REQUISITI” l’interessato deve apporre la seguente dichiarazione: “Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia)” (ovvero allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA).

 Occorre allegare alla SCIA (salvo non sia già stata presentata presso la sede)

  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della cauzione;
  • Scansione della documentazione comprovante la costituzione della fideiussione (in caso di capitale sociale sottoscritto e versato inferiore ai 100.000€);
  • Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Modifiche inerenti l'attività di impresa o i soggetti esercitanti l'attività per conto dell’impresa (unita locale):

  • Mod. UL valorizzato nel riquadro Albi;
  • Modello SPEDIZIONIERI compilato nelle sezioni ANAGRAFICA IMPRESA e MODIFICHE;
  • eventuale INT P con allegato l'intercalare REQUISITI.

Nelle Note dell’eventuale ”INTERCALARE REQUISITI” l’interessato deve anche apporre la seguente dichiarazione: “Il sottoscritto dichiara ai sensi degli artt. 46, 47 e 76 del DPR n. 445/00 che non sussistono nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all’art. 67 del D.lgs. 159/2011 (disposizioni antimafia)” (ovvero allegare autocertificazione antimafia mediante modello messo a disposizione nel sito della CCIAA)

Occorre allegare:
Eventuale documentazione a dimostrazione del requisito professionale.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 21/01/2018