Codici atti SCIA attività soggette a verifica requisiti

Gli uffici della Camera di Commercio valutano la presenza dei requisiti previsti dalla legge per l'esercizio di attività regolamentate solo nel corso dell'istruttoria delle pratiche presentate al Registro Imprese.

Le imprese che esercitano un’attività soggetta a verifica dei requisiti professionali, morali, finanziari da parte dell’Albo Imprese Artigiane e del Registro Imprese devono allegare alla pratica telematica il modello SCIA (Segnalazione certificata di inizio attività)  o CIA (Comunicazione Inizio Attività).
Per l'esercizio dell'attività di commercio all'ingrosso, è necessario allegare alla pratica Comunica il modello di Comunicazione.

Per indirizzare correttamente la pratica e assicurare che la stessa possa essere esaminata nei tempi previsti dalla normativa è necessario attribuire alla SCIA la  corretta codifica che si può ricavare dalla seguente tabella:

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 11/10/2016

A chi rivolgersi

Attività Economiche e Imprese Artigiane

3° piano - stanza 310
PADOVA, Piazza Insurrezione XXVIII aprile '45, 1A

Orari

Per informazioni su pratiche telematiche già presentate al Registro Imprese utilizzare esclusivamente il "DIARIO MESSAGGI" all'interno della piattaforma MYPage Telemaco. 

Tutte le informazioni sulla corretta compilazione delle pratiche sono presenti nelle guide disponibili.

Attraverso il servizio SARI è possibile interagire direttamente con il Registro Imprese, inviando quesiti scritti attraverso un web form guidato, oppure, attraverso la prenotazione di un appuntamento telefonico

 

Fax

049.65.03.15