Requisiti per l'iscrizione

Requisiti oggettivi

E’ artigiana l’impresa che è organizzata ed opera con il lavoro personale, professionale anche manuale dell'imprenditore artigiano e svolge in prevalenza un’attività di produzione di beni, anche semilavorati o di prestazione di servizi.

Sono escluse le imprese che svolgono in prevalenza attività agricole, commerciali di intermediazione di beni o ausiliarie di quest’ultime, di somministrazione di alimenti e bevande, salvo che non siano solo strumentali o accessorie all’ esercizio dell’impresa.

In caso di incertezza sulla natura artigiana dell’attività svolta dall’impresa è possibile richiedere un parere preventivo inviando un quesito all'indirizzo mail .

Requisiti soggettivi

  • Cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea
  • Cittadino extracomunitario in possesso di un permesso di soggiorno in corso di validità rilasciato per lavoro autonomo, subordinato, in attesa di occupazione, motivi familiari, ricongiungimento familiare, protezione sociale, motivi umanitari, asilo politico
  • Maggiore età
  • Capacità d’agire
  • Assenza di un rapporto di lavoro subordinato a tempo pieno o part-time superiore a 20 ore settimanali (50%)
  • Possesso dei requisiti tecnico-professionali per le attività regolamentate dalla legge statale (acconciatori, estetisti, panifici, tintolavanderie, impiantisti, autoriparatori, imprese di disinfestazione, derattizzazione, sanificazione, ottici, odontotecnici, autotrasportatori, nido in famiglia, ecc)
  • Inesistenza di condizioni ostative, quando lo prevedono norme specifiche per l’esercizio di alcune attività (ad es. requisiti morali per autoriparatori)

Requisiti dimensionali

Nella pagina di approfondimento sono indicati i limiti dimensionali (numero dei dipendenti) che un'impresa non deve superare per essere iscritta all'Albo Imprese Artigiane.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 07/05/2018