Sanzioni

Ai sensi dell'art. 24 della Legge regionale n. 34/2018 è soggetto a sanzione amministrativa pecuniaria da 750,00 euro a 5.000,00 euro chiunque, essendovi tenuto in base alle disposizioni previste dalla medesima legge, omette l'iscrizione dell'impresa all'Albo.

Il legale rappresentante dell’impresa è tenuto a comunicare, entro trenta giorni dal verificarsi del relativo evento, le modificazioni nello stato di fatto o di diritto dell’impresa nonché la cessazione dell’attività.

E' pertanto soggetta a sanzione, da 103,00 euro a 1.032,00 euro, l'omissione della comunicazione delle seguenti modificazioni:

1) modifica attività artigiana;
2) iscrizione attività secondaria artigiana;
3) sospensione attività artigiana;
4) cessazione parte attività artigiana;
5) modifica ditta;
6) modifica denominazione;
7) modifica sede;
8) modifica insegna;
9) modifica domicilio socio di società di persone;
10) modifiche responsabili tecnici titolare/socio lavorante;
11) cancellazione dell’impresa;
12) annotazione recesso socio;
13) annotazione decesso socio;
14) annotazione esclusione socio;
15) inclusione socio con indicazione se partecipante o meno;
16) passaggio da socio lavorante a non lavorante e viceversa;
17) trasformazione di natura giuridica dell’impresa;
18) apertura/chiusura unità locale dell’impresa artigiana;
19) superamento dei limiti dimensionali dell’impresa artigiana.

Ai sensi dell'art. 25 della legge regionale 34/2018, le funzioni inerenti l’applicazione delle sanzioni amministrative sono esercitate dai comuni ai sensi della legge regionale 28 gennaio 1977, n. 10 “Disciplina e delega delle funzioni inerenti all’applicazione delle sanzioni amministrative di competenza regionale”.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 27/10/2018

A chi rivolgersi

Attività Economiche e Imprese Artigiane

3° piano - stanza 310
PADOVA, Piazza Insurrezione XXVIII aprile '45, 1A

Orari

Per informazioni su pratiche telematiche già presentate al Registro Imprese utilizzare esclusivamente il "DIARIO MESSAGGI" all'interno della piattaforma MYPage Telemaco. 

Tutte le informazioni sulla corretta compilazione delle pratiche sono presenti nelle guide disponibili.

Attraverso il servizio SARI è possibile interagire direttamente con il Registro Imprese, inviando quesiti scritti attraverso un web form guidato, oppure, attraverso la prenotazione di un appuntamento telefonico

 

Fax

049.65.03.15