Accesso civico e documentale

L'accesso civico è il diritto introdotto dal d.lgs. 33/2013, come modificato dal d.lgs.97/2016

Accesso Civico Semplice

L'accesso civico  semplice consente al cittadino di ottenere la pubblicazione, sul sito istituzionale della Camera di Commercio di Padova, di informazioni che l'amministrazione aveva l'obbligo di pubblicare e che sono state omesse o pubblicate parzialmente.

La richiesta di accesso civico semplice non richiede motivazione. In ogni caso devono essere fornite le generalità del richiedente con i relativi recapiti, anche elettronici.

La richiesta, presentata utilizzando il modulo di "Richiesta di Accesso Civico",  deve essere indirizzata all'Ufficio Relazioni con il pubblico o al Responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza.

Accesso civico generalizzato

L'accesso civico generalizzato consente l'accesso a documenti, dati e informazioni detenuti dalla Camera di Commercio di Padova, ulteriori rispetto a quelli oggetto di pubblicazione obbligatoria, fatti salvi i limiti relativi alla tutela di interessi giuridicamente rilevanti

La richiesta di accesso civico generalizzato non richiede motivazione. In ogni caso devono essere fornite le generalità del richiedente con i relativi recapiti, anche elettronici.

È responsabilità dell'Ente informare eventuali controinteressati che, se ritengono compromesso il proprio diritto alla riservatezza, possono presentare opposizione motivata

L'Ente decide sulla richiesta di accesso generalizzato entro 30 giorni dalla data di protocollo, fatti salvi i termini di sospensione e in assenza di ricorso dai controinteressati.

La richiesta va presentata utilizzando il modulo di "Richiesta di Accesso Generalizzato" all'Ufficio Relazioni con il pubblico che provvederà ad inoltrarla al Responsabile del procedimento o Dirigente, competente. 

Accesso Documentale (accesso agli atti)

L'accesso ai documenti amministrativi (o "accesso agli atti"), previsto dall'art. 22 della Legge n.241/1990, consente agli interessati di prendere visione e di estrarre copia dei documenti amministrativi detenuti dalla Camera di Commercio di Padova, purché il soggetto che lo richiede abbia un interesse diretto, concreto e attuale rispetto al documento stesso.

La richiesta di accesso agli atti deve essere motivata. Devono essere fornite le generalità del richiedente con i relativi recapiti, anche elettronici.

È responsabilità dell'Ente informare eventuali controinteressati che possono presentare  opposizione motivata

L'Ente decide sulla richiesta di accesso documentale entro 30 giorni dalla data di protocollo, fatti salvi i termini di sospensione e in assenza di ricorso dai controinteressati.

La richiesta va presentata all'Ufficio che detiene l'atto, utilizzando il modulo di "Richiesta di Accesso Documentale".

Modalità di presentazione delle richieste di accesso

  • telematicamente all'indirizzo pec istituzionale cciaa@pd.legalmail.camcom.it 
  • a mezzo posta al seguente indirizzo: Piazza Insurrezione 1/A - 35137 - Padova (PD)
  • direttamente presso l'Ufficio Protocollo della Camera di Commercio di Padova

 

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 14/11/2018