Fattura elettronica: il servizio semplice, gratuito e a norma si aggiorna!

Dal 13 dicembre 2018 il servizio gratuito di fatturazione elettronica delle Camere di Commercio dedicato alle piccole e medie imprese si arricchisce di nuove funzionalità.

Il servizio gratuito di fatturazione elettronica delle Camere di Commercio dedicato alle micro realtà economiche, che già consente la predisposizione e l'invio delle fatture elettroniche verso Pubbliche Amministrazioni e imprese private (B2B), viene adeguato ai recenti aggiornamenti normativi in tema di fatturazione elettronica.

Da dicembre:

  • la fattura potrà essere inviata anche ad un Consumatore Finale (B2C);
  • sarà disponibile nell'area autenticata del sito il Codice Destinatario per la ricezione delle fatture passive, agli utenti che si saranno registrati al portale; 
  • sarà possibile ricevere le fatture passive direttamente nel portale;

Attenzione: per ricevere le fatture direttamente nel portale è necessario registrare sul sito dell'Agenzia delle Entrate il Codice Destinatario in corrispondenza della propria Partita Iva  oppure comunicarlo ai proprio fornitori i quali dovranno a loro volta riportarlo in ogni singola fattura. 

La registrazione nel portale dell'Agenzia delle Entrate del Codice Destinatario, rilasciato da Infocamere, associato alla propria Partita Iva consente di ricevere sempre tutte le proprie fatture elettroniche a quell'indirizzo preregistrato, e di visualizzarle nel portale di fatturazione elettronica.
Una volta impostato l'indirizzo telematico, in qualsiasi momento l'operatore potrà modificarlo o cancellarlo.

Accedi al portale

 

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 07/12/2018