PEC non valide o inattive: avviato il procedimento per la cancellazione.

Pubblicata in data 1/8/2018 all'albo camerale on line la comunicazione di avvio del procedimento.

Le imprese destinatarie hanno 45 giorni di tempo per provvedere alla regolarizzazione dell'indirizzo PEC. Decorso tale termine la Camera di Commercio provvederà a trasmettere l'elenco delle imprese non regolarizzate al Giudice del Registro per il decreto di cancellazione dell'indirizzo PEC.

E' disponibile online l'elenco delle imprese individuali e società interessate dal procedimento.

Regolarizzazione dell'indirizzo PEC

E' possibile riattivare le PEC inattive contattando il proprio gestore PEC. In questo caso on è necessario inviare nessuna comunicazione alla Camera di Commercio.

La comunicazione di un nuovo indirizzo PEC non prevede alcun costo a carico dell'impresa e può essere effettuata con modalità telematica semplificata direttamente dalla sezione Iscrizione PEC per Società o impresa individuale del portale www.registroimprese.it

Per accedere al servizio online Pratica semplice Iscrizione PEC il titolare dell'impresa individuale o il legale rappresentante della società devono essere in possesso di un dispositivo di firma digitale

Per ottenere il tuo dispositivo di firma digitale prenota direttamente online un appuntamento allo sportello.

In alternativa è possibile utilizzare la comunicazione ComunicaStarweb o ComunicaFedra: queste procedure sono in genere utilizzate da chi effettua la comunicazione per il tramite di un consulente. 
Anche in questo caso non sono dovuti diritti, bolli e tariffe a favore della Camera di Commercio. 

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 01/08/2018