Informativa concessione spazi e sale camerali

Informativa in materia di trattamento dati personali

La Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura  di Padova (di seguito, anche più semplicemente “Ente”, “CCIAA” o “Titolare”) intende fornire tutte le informazioni previste dall’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (anche detto GDPR o Regolamento Generale per la Protezione dei Dati personali), con riferimento al trattamento dei Suoi dati personali nell’ambito della concessione di spazi e sale dell’Ente.

1. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali è la Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Padova, con sede in Padova, Piazza Insurrezione XXVIII aprile '45, n. 1A, tel.  049 82.08.111, PEC cciaa@pd.legalmail.camcom.it

2. DPO – Data Protection Officer

Al fine di meglio tutelare gli Interessati, nonché in ossequio al dettato normativo, il Titolare ha nominato un proprio DPO, Data Protection Officer (o RPD, Responsabile della protezione dei dati personali).

È possibile prendere contatto con il DPO della CCIAA di Padova al seguente indirizzo pec: sergio.donin@rovigoavvocati.it 

3. Finalità e Basi giuridiche del trattamento

I dati personali trattati dal Titolare vengono utilizzati esclusivamente per:

  1. gestire e dar seguito alla richiesta di concessione dello spazio e/o delle sale della CCIAA;
  2. gestire e dar seguito alla richiesta di servizi extra aggiuntivi eventualmente da Lei richiesti, quali - a puro titolo esemplificativo e non esaustivo - il service, traduzione simultanea, la registrazione audio e/o video dell’evento, etc.;
  3. adempimento degli obblighi di legge di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale, assicurativa, derivanti da normative nazionali, comunitarie e internazionali;
  4. tutela della CCIAA in caso di contenzioso / reclami.

Il trattamento dei dati risulta necessario all’esecuzione di compiti di interesse pubblico perseguiti dal Titolare (art. 6, par. 1, lett. e) e all’esecuzione di un contratto di cui Lei è parte (art. 6, par. 1, lett. b) GDPR.  

4. Autorizzati, Responsabili del trattamento e Destinatari dei dati personali

I dati personali sono trattati da personale dipendente della CCIAA previamente autorizzato al trattamento e a ciò appositamente istruito e formato.

I dati personali possono essere comunicati a soggetti esterni formalmente nominati dalla CCIAA quali Responsabili del trattamento ed appartenenti alle seguenti categorie:

  • società che erogano servizi tecnico-informatici;
  • società che effettuano servizi di vigilanza e/o di portierato.

5. Periodo di conservazione dei dati

I dati trattati per le finalità di cui al punto 3 vengono conservati al massimo per 2 anni dalla concessione della sala e/o dalla Sua richiesta di informazioni, salvo eventuale contenzioso e in tale ipotesi sino alla completa definizione dello stesso.

6. Natura del conferimento dei dati e conseguenze dell’eventuale mancato conferimento

Il conferimento dei dati richiesti è necessario. Il mancato conferimento comporta l’impossibilità di stipulare l’accordo contrattuale o di darvi esecuzione.

7. I suoi DIRITTI

Il Regolamento (UE) 2016/679 Le riconosce, in qualità di Interessato, diversi diritti, che può esercitare contattando il Titolare o il DPO ai recapiti di cui ai punti 1 e 2 della presente informativa.

Tra i diritti esercitabili, purché ne ricorrano i presupposti di volta in volta previsti dalla normativa (in particolare, artt. 15 e seguenti del Regolamento) vi sono:

  • il diritto di conoscere se il Titolare ha in corso trattamenti di dati personali che la riguardano e, in tal caso, di avere accesso ai dati oggetto del trattamento e a tutte le informazioni a questo relative; 
  • il diritto alla rettifica dei dati personali inesatti che la riguardano e/o all’integrazione di quelli incompleti;
  • il diritto alla cancellazione dei dati personali che la riguardano;
  • il diritto alla limitazione del trattamento;
  • il diritto di opporsi al trattamento;
  • il diritto alla portabilità dei dati personali che la riguardano.

In ogni caso, lei ha anche il diritto di presentare un formale Reclamo all’Autorità garante per la protezione dei dati personali, secondo le modalità reperibili presso il sito del Garante stesso.


Questa informativa è stata aggiornata in data: 15 settembre 2021 

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 16/09/2021