Trasformazioni e trasferimenti

Trasformazioni

La trasformazione di natura giuridica tra forme societarie iscritte alla sezione ordinaria del Registro Imprese (ad esempio il passaggio da società di capitali a società di persone) è del tutto ininfluente per la definizione degli importi del diritto annuale.

Infatti, tutti i soggetti iscritti nella sezione ordinaria del Registro Imprese determinano il diritto dovuto in base al fatturato complessivo ai fini IRAP realizzato dall'impresa l'anno precedente.

Solo nel caso in cui la trasformazione di natura giuridica comporti il passaggio da una sezione all'altra del Registro Imprese (ad esempio da società semplice a società di capitali), il diritto annuale, per l'anno della trasformazione, sarà pagato in base alle modalità previste per la sezione in cui l'impresa risultava iscritta al 1° gennaio dell'anno di riferimento.    

Nei casi di passaggio da una sezione all'altra del Registro Imprese senza trasformazione di natura giuridica (ad esempio impresa individuale iscritta nella sezione ordinaria che passa nella sezione speciale come piccolo imprenditore) il diritto annuale si determina in base alle modalità stabilite per la sezione in cui si era iscritti al 1° gennaio dell'anno di riferimento. 

Trasferimenti

Le imprese che trasferiscono la sede legale in altra provincia versano il diritto solo alla Camera di Commercio ove è iscritta la sede al 1° gennaio. Se l’impresa è stata costituita dopo il 1° gennaio e, nel corso dello stesso anno, trasferisce la sede in altra provincia, deve versare il diritto solo alla Camera di Commercio di prima iscrizione.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 30/06/2020
CALCOLA E PAGA

Utilizza il portale dedicato "Il diritto annuale camerale" 

Portale diritto annuale calcola e paga

Clicca su "Calcola e paga": inserisci il codice fiscale e il fatturato (ove richiesto) e ottieni mediatamente:

  • l'importo del diritto annuale da versare
    • -> il fac simile dell'F24 oppure
    • -> puoi pagare direttamente online (con carta di credito) tramite pagoPA, senza necessità di utilizzare il modello F24 (Faq Agid PagoPA