Chain Reactions

Fondi comunitari 2014 - 2020

Programma di riferimento

Programma di Cooperazione transfrontaliero Interreg Central Europe 

Asse 1: Cooperare nell’innovazione per rendere l’EUROPA CENTRALE più competitiva

Obiettivo Specifico: 1.1 - Migliorare le connessioni sostenibili tra gli attori dell’innovazione nell’area centro europea per rafforzare la capacità di innovazione regionale

Titolo del Progetto

Driving smart industrial growth through value chain innovation - Chain Reactions

Durata

 36 mesi  - 01.04.2019 - 31.03.2022  in corso

Valore complessivo del progetto

€ 2.090.597.00

Partenariato

  • Pannon Business Network Association - Ungheria 
  • Styrian Technology Park - Slovenia
  • Camera di Commercio di Padova - Italia 
  • Croatian Chamber of Economy - Croazia 
  • Regional Development Agency of the Plzen Region - Repubblica Ceca 
  • Bwcon - Germania
  • Wroclaw Technology Park - Polonia
  • Kosice IT Valley - Slovacchia
  • BioEconomy Cluster - Slovacchia
  • R-Tech GmbH - Germania
  • Upper Silesian Agency for Entrepreneurship and Development - Polonia

Obiettivi ed attività del progetto

II progetto mira ad  aumentare la capacità del tessuto economico ad assorbire nuove conoscenze e trasformarle in vantaggio competitivo rivolgendosi a quelle regioni industriali caratterizzate da una forte presenza di PMI, dove emerge un forte bisogno di superare la carenza di capacità per l'innovazione e integrazione nelle catene del valore transnazionali.
Il progetto ha l'obiettivo di potenziare gli ecosistemi regionali con conoscenze e strumenti per aiutare le imprese a superare tali ostacoli e generare maggiore crescita attraverso l'innovazione delle filiere.

L'attenzione si concentra su settori chiave quali:

  • produzione avanzata
  • ICT ed elettronica
  • energia e ambiente salute e bioeconomia

secondo le priorità della Smart Specialisation Strategy  di ogni regione

e dovranno:

  • Sviluppare strumenti pratici (ad esempio modelli di maturità) per misurare il potenziale di innovazione e la capacità delle imprese per l'applicazione dei driver dell'innovazione, nonché strumenti che consentano di favorire e sostenere processi di innovazione della catena del valore.
  • Creare alleanze per l'innovazione e la crescita a tripla elica e sviluppare la loro capacità di supportare la catena del valore dell'innovazione attraverso la formazione e l'attuazione pratica.
  • Istituire osservatori della catena del valore per analizzare i settori industriali selezionati e le loro catene del valore, implementando i modelli e gli strumenti sviluppati.
  • Promuovere l'implementazione transnazionale di S3 e l'emergere di nuove catene di valore transnazionali creando spazi aperti a livello interregionale per la collaborazione nei settori industriali selezionati.

Ruolo della Camera di Commercio di Padova

La Camera di commercio di Padova sarà impegnata in tutti gli ambiti di lavoro previsti.

In particolare collaborerà:

  • alla costruzione e al collaudo di un modello per favorire l'innovazione nella regione, con particolare attenzione alle catene del valore riconosciute dalla strategia di specializzazione intelligente regionale
  • alla mappatura dell'ecosistema regionale correlato ai processi di innovazione 
  • allo sviluppo di azioni di peering e azioni pilota per migliorare la strategia di innovazione e la cooperazione tra attori pubblici e privati
  • a proporre metodologie e strumenti in grado di supportare gli operatori sugli argomenti del progetto. 

Maggiori informazioni

Tutti i risultati e le attività del progetto sul sito dedicato

E' possibile seguire il progetto anche tramite la pagina Facebook , la pagina Twitter Linkedin

 

archiviato sotto:

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 25/02/2021