Stampa in azienda

Servizio per la stampa dei certificati di origine direttamente presso l'azienda.

Come funziona

  • le aziende inviano telematicamente, la richiesta di certificato di origine attraverso il portale www.registroimprese.it > Cert’O
  • la pratica viene controllata e verificata dall'ufficio camerale preposto
  • al termine dell’istruttoria con esito positivo il certificato di origine viene all’indirizzo PEC dell’impresa
  • l’impresa procede con la stampa del certificato di origine utilizzando i certificati in bianco ricevuti.

Requisiti richiesti

Nel periodo di emergenza Covid-19 è concessa l’attivazione temporanea del servizio anche in assenza dei requisiti previsti, con l’impegno da parte dell’impresa a regolarizzare la propria posizione.

  1. essere Titolari di certificazione “AEO” Operatore Economico Autorizzato
    oppure
  2. essere Titolari dello status di “Esportatore Autorizzato”
    oppure
  3. essere iscritti alla Banca dati ITALIANCOM-numero meccanografico (con posizione aggiornata all’anno corrente) a condizione che siano presenti tutti i seguenti requisiti:
    1. assenza di violazioni gravi o ripetute della normativa doganale e fiscale, compresa l'assenza di condanne per reati gravi in relazione all'attività economica del richiedente (art. 39 (a) Regolamento (UE) n° 952/2013)
    2. che non siano state rifiutate domande di autorizzazione o sospese/revocate autorizzazioni esistenti per AEO – Esportatore Autorizzato, a causa di violazioni delle norme doganali negli ultimi tre anni.

La verifica del possesso dei requisiti sarà effettuata mediante controlli a campione. 

Richiesta attivazione del servizio

Compilare e sottoscrivere digitalmente il Modulo attivazione Stampa in Aziendache deve essere inviato all’indirizzo PEC cciaa@pd.legalmail.camcom.it

Modulo e Guida per stampa in azienda

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 24/11/2020