Privacy

Ai sensi dell’art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR), e in relazione ai dati personali di cui la Camera di Commercio di Padova entrerà nella disponibilità con l’affidamento della Sua richiesta, comunichiamo quanto segue:

Titolare del trattamento e responsabile della protezione dei dati personali

Titolare del trattamento è la Camera di Commercio di Padova in persona del suo legale rappresentante pro-tempore con domicilio eletto in Padova, Piazza Insurrezione 1/a. 
Il Titolare può essere contattato mediante email all'indirizzo PEC 
La Camera di Commercio di Padova ha nominato un responsabile della protezione dei dati personali (RPD ovvero, data protection officer, DPO) i cui riferimenti sono: 
Avv. Sergio Donin, indirizzo mail: .

Finalità del trattamento dei dati

Il trattamento è finalizzato alla corretta e completa esecuzione dei servizi istituzionali svolti dalla Camera di Commercio di Padova in base alle funzioni ad essa attribuite dalla legge. I suoi dati saranno trattati anche al fine di:

  • adempiere agli obblighi previsti in ambito amministrativo, fiscale e contabile;
  • rispettare gli obblighi incombenti sulla Camera di Commercio e previsti dalla normativa vigente.

I dati personali potranno essere trattati a mezzo sia di archivi cartacei che informatici (ivi compresi dispositivi portatili) e trattati con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate.

Base giuridica del trattamento

La Camera di Commercio di Padova tratta i Suoi dati personali lecitamente, laddove il trattamento:

  • sia necessario all’esecuzione dei servizi istituzionali e procedimenti amministrativi che la riguardano o da Lei facoltativamente attivati;
  • sia necessario per adempiere ad un obbligo normativo o contrattuale;
  • sia basato sul consenso espresso per servizi promozionali e/o informativi da Lei facoltativamente richiesti.

Conseguenze della mancata comunicazione dei dati personali

Con riguardo ai dati personali relativi all'esecuzione del contratto di cui Lei è parte o relativi all'adempimento ad un obbligo normativo, ad un procedimento amministrativo o ad un servizio da Lei richiesto, la mancata comunicazione dei dati personali impedisce il perfezionarsi del rapporto contrattuale stesso o la possibilità di emanare il provvedimento amministrativo richiesto.

Conservazione dei dati

I Suoi dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati a tempo illimitato se riferiti ad adempimenti normativi o a provvedimenti amministrativi di cui deve essere conservata e provata l’esistenza e l’istruttoria, o per il periodo di durata del contratto e, successivamente, per il tempo in cui la Camera di Commercio di Padova sia soggetta a obblighi di conservazione per finalità fiscali o per altre finalità, previste, da norme di legge o regolamento.

I dati personali comunicati per adesione ad iniziative formative ed informative realizzate dalla Camera di Commercio di Padova saranno conservati, esclusivamente per eventuali ulteriori finalità di promozione di servizi della Camera di Commercio o di partner della stessa, fino al 31 dicembre del secondo anno successivo allo svolgimento dell’iniziativa.

Comunicazione dei dati

I Suoi dati personali potranno essere comunicati a:

  1. soggetti fisici e giuridici che ne facciano richiesta in base a facoltà normativamente previste;
  2. soggetti che elaborano i dati in esecuzione di specifici obblighi di legge;
  3. Autorità giudiziarie o amministrative, per l’adempimento degli obblighi di legge.

Si ricorda che i dati personali legati alle funzioni di pubblicità legale tenute dalla Camera di Commercio sono accessibili da chiunque in ogni momento anche tramite la consultazione delle banche dati anagrafiche a ciò destinate.

Profilazione e Diffusione dei dati

I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione, se non a ragione di precisi obblighi normativi, né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione.

Diritti dell’interessato

Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

  • chiedere alla Camera di Commercio di Padova l'accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l'integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell'art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell'art. 18, paragrafo 1 del GDPR);

  • richiedere ed ottenere dalla Camera di Commercio di Padova - nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati - i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);

  • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari che La riguardano;

  • revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;

  • proporre reclamo a un'autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it).

Informativa privacy per il trattamento di dati personali di persone fisiche nell'ambito delle procedure di appalti pubblici, servizi e forniture 

Titolare del trattamento

La Camera di commercio di Padova con sede in P.zza Insurrezione 1/a, CAP 35137, PEC: , in qualità di Titolare del Trattamento dei dati personali ai sensi della presente informativa, in piena adesione alle disposizioni contenute agli artt. 13 e 14 del Regolamento generale sulla protezione dei dati personali UE 2016/679 (d’ora in poi anche RGPD) e del Codice in materia di protezione dati personali, così come modificato dal D.Lgs n.101/2018, desidera fornire le seguenti informazioni

Il responsabile della protezione dei dati personali

Il Responsabile della protezione dei dati personali è raggiungibile ai seguenti contatti: indirizzo di posta elettronica: sergio.donin@rovigoavvocati.it 

Finalità del trattamento e base giuridica

Il trattamento dati personali risulta necessario per le seguenti finalità: 

  1. gestione di bandi, concorsi, procedure di appalto per l’assegnazione di lavori, servizi e forniture a cui l’interessato ritiene di partecipare spontaneamente, nonché la relativa instaurazione e gestione del rapporto contrattuale;
  2. accertamento dei requisiti di idoneità morale / onorabilità e/o degli ulteriori requisiti soggettivi e presupposti interdittivi previsti dalla vigente normativa in materia di appalti pubblici;
  3. adempiere agli obblighi di legge di natura amministrativa, contabile, civilistica, fiscale, regolamenti, normative comunitarie e/o extracomunitarie;
  4. permettere l’assolvimento degli obblighi in materia di trasparenza dei dati e delle informazioni, in conformità a quanto disposto dalle normative vigenti e dalle Linee Guida emanate dalle autorità competenti. 

Per la finalità di cui sopra le basi giuridiche sono rappresentate dall’art. 6, par.1, lett. b) e c) RGPD, ossia il trattamento è necessario all'esecuzione di misure precontrattuali, di un contratto di cui l'interessato è parte nonchè per adempiere ad un obbligo legale al quale è soggetto il titolare del trattamento.

Nell’ambito dei suddetti trattamenti e per le finalità indicate nel presente articolo, il Titolare può trattare dati personali comuni e relativi a condanne penali e reati (in via meramente esemplificativa, autocertificazioni casellario giudiziario, carichi pendenti e dichiarazioni antimafia), eventualmente anche riguardanti i dipendenti e/o collaboratori e /o soggetti che ricoprono a diverso titolo cariche societarie delle imprese partecipanti.

Dati otteniti presso terzi

Si fa presente che il Titolare potrebbe verificare la veridicità delle informazioni rese dall’impresa partecipante anche mediante acquisizione di dati presso altre pubbliche amministrazioni (in via meramente esemplificativa, Procura della Repubblica, Tribunali, Prefettura, Ordini Professionali, Enti di istruzione formazione, Anagrafe antimafia, Agenzia delle Entrate, INPS, INAIL, Cassa Edile competente territorialmente).

Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è obbligatorio, il mancato conferimento dei dati comporta l’impossibilità per l’interessato di partecipare a procedure di evidenza pubblica, di stipulare il relativo contratto, e/o di proseguire il rapporto commerciale con la Camera di commercio.

Periodo di conservazione dei dati personali

I dati personali saranno trattati per le finalità di cui alla lett. a) e d) per tutta la durata del bando e successivamente fino al termine di decadenza da eventuali ricorsi e i dati personali trattati per le finalità di cui alla lett. b) e c) saranno conservati per la durata del rapporto  contrattuale e, anche successivamente alla conclusione del contratto, per l’espletamento di tutti gli adempimenti di legge e fino al maturarsi dei termini di prescrizione per l’esercizio dei reciproci diritti. 

Soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati

I dati personali saranno trattati all’interno della Camera di commercio di Padova dai designati del trattamento, personale dipendente autorizzato al trattamento (artt. 4.10, 29, 32.4, RGPD e art. 2-quaterdecies del Codice in materia di protezione dati personali), dal Responsabile per la protezione dati personali e da soggetti che trattano dati per conto del titolare. 

Per ragioni legate allo svolgimento delle attività, i dati potranno inoltre essere comunicati ai seguenti soggetti: 

  • enti pubblici e/o privati, quali istituti previdenziali, assistenziali ed assicurativi e società assicuratrici
  • istituti di credito e società di recupero crediti;
  • aziende operanti nel settore dei trasporti; 
  • aziende fornitrici di servizi relativi al sito web e di casella di posta elettronica ordinaria e certificata, di assistenza tecnica e manutenzione hardware e/o software; 
  • enti di revisione e/o di certificazione; 
  • professionisti operanti nel settore giuridico, fiscale, contabile, informatico, organizzativo per conto della Camera di commercio;
  • autorità per la vigilanza sui contratti pubblici ai sensi dell’art. 1, comma 32 della L. n. 190/2012;
  • autorità giudiziaria e polizia giudiziaria;
  • controinteressati, partecipanti al procedimento, secondo le modalità indicate dalla vigente normativa in materia di trasparenza amministrativa.

Diritti dell'interessato

Il Regolamento (UE) 2016/679 le riconosce, in qualità di Interessato, diversi diritti, che può esercitare contattando il Titolare o il DPO ai recapiti di cui ai punti 1 e 2 della presente informativa.

Tra i diritti esercitabili, purché ne ricorrano i presupposti di volta in volta previsti dalla normativa (in particolare, artt. 15 e seguenti del Regolamento) vi sono:

  • il diritto di conoscere se la CCIAA di Padova ha in corso trattamenti di dati personali che la riguardano e, in tal caso, di avere accesso ai dati oggetto del trattamento e a tutte le informazioni a questo relative;
  • il diritto alla rettifica dei dati personali inesatti che la riguardano e/o all’integrazione di quelli incompleti;
  • il diritto alla cancellazione dei dati personali che la riguardano;
  • il diritto alla limitazione del trattamento;
  • il diritto di opporsi al trattamento;
  • il diritto alla portabilità dei dati personali che la riguardano.

In ogni caso, lei ha anche il diritto di presentare un formale Reclamo all’Autorità garante per la protezione dei dati personali, secondo le modalità che può reperire sul sito: https://www.garanteprivacy.it

Appendice

Trattamento dati raccolti tramite applicazioni portale camerale e sistema di newsletter

La presente appendice specifica i dati e le finalità di raccolta realizzati attraverso il sistema di newsletter online e il portale camerale.

Per quanto non specificato si applicano i contenuti dell’informativa sopra riportata.

Newsletter periodiche e invio materiale promozionale

Per l’invio di informative periodiche e di materiale pubblicitario la Camera di Commercio di Padova utilizza una piattaforma online.

Dati forniti volontariamente dall’utente

I dati personali forniti dall’utente tramite compilazione di apposito form sono raccolti e trattati, in presenza di specifico consenso per l’invio periodico, per l’invio tramite e-mail di newsletter, materiale informativo, aggiornamenti sulle attività e servizi camerali, comunicazioni promozionali ed inviti ad eventi, corsi di formazione, webinar.

In questi casi la base giuridica è il consenso liberamente fornito dall’interessato.

Dati raccolti tramite la Piattaforma di invio Newsletter

La piattaforma online per l’invio di newsletter e materiale promozionale attraverso sistemi di tracciamento statistico (ad esempio web beacons), consente di rilevare l’apertura di un messaggio, i click effettuati sui collegamenti ipertestuali contenuti all’interno dell’email, da quale indirizzo IP o con quale tipo di browser viene aperta l’email, e altri dettagli simili. La raccolta di tali dati è funzionale all’utilizzo della piattaforma e costituisce parte integrante delle funzionalità del sistema di invio dei messaggi con finalità statistiche.

Portale camerale www.pd.camcom.it

Finalità e modalità di trattamento dei dati

La Camera di Commercio non raccoglie informazioni personali sugli utenti che visitano il suo sito, a meno che queste non siano esplicitamente ed intenzionalmente fornite dagli utenti stessi, che sono comunque invitati a prendere visione della presente nota.

In nessun caso vengono acquisiti dati personali “sensibili” riguardanti l'origine etnica o razziale, le opinioni politiche, il credo religioso o filosofico, l'appartenenza a sindacati, la salute o le preferenze sessuali.

In altre parole, la Camera di Commercio non acquisisce alcuna informazione di carattere personale sugli utenti che si limitano a visitare il suo sito Web.

I dati personali sono trattati con l'ausilio di strumenti informatici e telematici, adottando tutte le misure di sicurezza informatiche consigliate dalla legge per tutelare e garantirne la riservatezza e ridurre, nei limiti del possibile, il pericolo dell'accesso abusivo, del furto o della manomissione.

Dati di navigazione

La normale navigazione del sito non richiede il conferimento di alcun dato personale da parte dell’utente.

Tuttavia la navigazione sul web lascia inevitabilmente delle tracce. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, gli indirizzi in notazione URL delle risorse richieste, l'orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo ed all'ambiente informatico dell'utente. Tali dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull'uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento. Essi possono inoltre essere utilizzati per l'accertamento di responsabilità in caso di ipotetici reati informatici ai danni del sito.

L'utilizzo di particolari servizi on-line può richiedere il conferimento di dati personali. In questo caso i dati sono trattati esclusivamente per l’esecuzione del servizio richiesto.

La procedura di iscrizione ai servizi non deve essere utilizzata con dati personali altrui. E’ espressamente vietata qualsiasi forma di violazione della privacy esercitata a danno di terzi.

 

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 07/02/2020