Istruzioni rilascio e rinnovo carta tachigrafica CONDUCENTE

La domanda va presentata alla Camera di Commercio della provincia 
di residenza del conducente.

Come presentare la domanda 

Le domande possono essere presentate direttamente allo sportello previo appuntamento .
La domanda può essere presentata anche da altra persona munita di delega in carta semplice.

Oppure possono essere spedite ESCLUSIVAMENTE PER POSTA (si consiglia tramite raccomandata) indicando come destinatario Camera di Commercio di Padova - Ufficio Carte Tachigrafiche - piazza Insurrezione XXVIII aprile '45, 1/A 35137 PADOVA; in questo caso occorre obbligatoriamente eseguire il pagamento in anticipo ed includere l'attestazione di versamento alla documentazione.

Documenti per il rilascio carta per 1a emissione o rinnovo

I documenti necessari da presentare per il rilascio della carta sono i seguenti:

  1. Modulo di richiesta, Mod. Carta Conducente scaricabile dalla sezione moduli , compilato in ogni campo e firmato in calce ad ogni pagina con particolare 
    attenzione alla firma da apporre a fianco della foto tessera;
  2. 1 foto formato tessera (obbligatoria solo per prima emissione);

  3. fotocopia leggibile della patente di guida in corso di validità (NB: nell'ipotesi di patente in scadenza allegare anche fotocopia del certificato medico di rinnovo);

  4. fotocopia leggibile della carta d’identità, del passaporto o di un altro documento d’identità riconosciuto dalla legge;

  5. in caso di cittadini extracomunitari o cittadini di stato europeo ma non membro dell'unione Europea:
    ♦ fotocopia del permesso di soggiorno;
    ♦ fotocopia contratto di lavoro o dichiarazione del datore di lavoro (NB solo per prima emissione);
    ♦ residenza risultante da carta di identità;

  6.  ricevuta del versamento del diritto di segreteria camerale.

Sostituzione carta integra per malfunzionamento

In questo caso la carta va sempre restituita allo sportello o contestualmente alla presentazione della domanda, completa di tutti i documenti indicati nella sezione documenti;
oppure al momento del ritiro della nuova carta presentando la ricevuta precedentemente rilasciata da codesta Camera.

  •  Se la richiesta è presentata entro sei mesi dal suo rilascio, la sostituzione è gratuita;
  •  se la richiesta è presentata dopo sei mesi dal suo rilascio, costa € 17,00.

Sostituzione carta per modifica dati/furto/smarrimento o priva di CHIP

Nei casi sopra specificati il nuovo rilascio va pagato per intero. Le modalità di sostituzione sono le medesime dei casi sopra elencati.

In caso di sostituzione per furto/smarrimento occorre allegare anche copia della denuncia effettuata alle Autorità competenti.

Modalità di consegna/ritiro carte

  • Il rilascio delle carte tachigrafiche pronte che non necessitano della restituzione contestuale carta in uso, avverrà -senza appuntamento- presso il bancone accoglienza, in entrata, con il seguente orario:
    ♦ dal lunedì al giovedì - dalle 09.00 alle 16.00 con ORARIO CONTINUATO
    ♦ il venerdì dalle 09.00 alle 12.30 (orario di chiusura ingresso h. 12.30)
    esibendo apposita delega e copia di un documento d'identità in corso di validità, qualora chi effettua il ritiro non sia la persona intestataria della carta.  

    Se il ritiro avviene da parte di un' Agenzia, la delega del titolare della carta tachigrafica, sarà fatta a nome dell'Agenzia stessa.
  • Il rilascio delle carte per le quali deve essere restituita contestualmente la carta in uso (modifica dati, malfunzionamento e nuova emissione per cambio nazione), dovrà invece avvenire c/o lo sportello n° 3, situato al piano terra,  senza appuntamento, con il seguente orario:
    ♦ dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.30.

Modalità di pagamento

In caso di presentazione della domanda allo sportello è possibile pagare in contanti presso la cassa automatica o tramite POS.

In caso di spedizione della domanda è possibile pagare con una qualsiasi delle modalità indicate alla pagina "Modalità ordinarie di pagamento servizi camerali" o direttamente dal sito della Camera di Commercio seguendo le istruzioni della pagina "Servizio Pagamenti online" allegando la ricevuta del versamento alla domanda stessa.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 09/05/2019