Nullaosta e dichiarazione per cittadini extracomunitari

Nullaosta e attestazione parametri economico finanziari

Nulla osta

Il nulla osta è una dichiarazione che attesta l'assenza di motivi di impedimento allo svolgimento dell'attività prescelta e deve essere richiesto dai cittadini extracomunitari non residenti in Italia che vogliano svolgere un'attività economica in qualità di titolari di impresa individuale, amministratori o revisori dei conti di società di capitali attive:

  • non possiedono un permesso di soggiorno
  • intendono convertire un visto o un permesso di soggiorno per studio

Attestazione dei parametri economico finanziari

L'attestazione dei parametri economico finanziari è una dichiarazione contenente l'importo che il cittadino extracomunitario deve possedere per l'avvio di un'attività come imprenditore individuale. Tale importo è attualmente fissato in 17.493 euro per ogni tipo di attività (sulla base dei parametri stabiliti nel Decreto del Ministero degli Affari Esteri dell'11 maggio 2011).

La Camera di Commercio rilascia il nullaosta e la dichiarazione sui parametri economico-finanziari.

Come richiederli

Entrambi i documenti si ottengono presentando allo sportello il modulo di richiesta compilato (con 2 marche da bollo da € 16,00* ciascuna) e completo di:

  • fotocopia del documento di riconoscimento (passaporto o permesso di soggiorno)
  • fotocopia della procura, con originale in visione, se la domanda è presentata dal procuratore(1)
  • attestazione del versamento di € 5 per diritti di segreteria sul c/c postale n. 114355 intestato alla Camera di Commercio di Padova.

(*) L'importo di 16,00 € si applica dal 26 giugno 2013 per effetto dell'art. 7bis del D.L. 43/2013
(1) Se il cittadino extracomunitario è rappresentato da un procuratore, quest’ultimo deve presentare una procura redatta da un notaio. Se la procura è fatta all'estero deve contenere la traduzione giurata in italiano e la firma autenticata dell’interessato presso l'Ambasciata o Consolato italiano competente.

Bisogna rivolgersi alla Questura anziché alla Camera di Commercio nei seguenti casi:
• attività di consulente, professionista, collaborazione, associato in partecipazione (attività non iscrivibili al registro imprese);
• attività di lavoro autonomo come socio di cooperativa o società già esistente.

I professionisti (architetti, medici, ecc.) iscritti in ordini professionali devono rivolgersi alla Questura e al competente Ordine professionale per ottenere il nullaosta.

Che validità hanno

L’attestazione e il nulla-osta hanno validità di tre mesi dalla data del rilascio.

Tempi

Il rilascio del nulla osta e dell’attestazione dei parametri finanziari viene effettuato entro 10 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda.

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 27/02/2018