Brevetto per Invenzione industriale

Si avvisano gli utenti che dal 5 febbraio 2018 l'ufficio accetterà solo le domande presentate con la nuova modulistica scaricabile dal link nella cartella Moduli e Guide presente in questa pagina

Dal 18 dicembre 2018, insieme al modulo di domanda, l'utente deve esprimere il consenso al trattamento dei dati personali ivi indicati, sottoscrivendo il modulo del consenso al trattamento dei dati personali se la relativa domanda o istanza da depositare contiene al proprio interno dati personali riferibili a persona fisica 

Che cos’è 

L’invenzione è la soluzione nuova ed originale di un problema tecnico, atta ad essere realizzata ed applicata in campo industriale.

Requisiti per la brevettabilità:

I requisiti per ottenere un brevetto d’invenzione sono:

  • novità: il trovato non deve essere già compreso nello stato della tecnica o, se lo è, deve essere in funzione di una nuova utilizzazione; per stato della tecnica si intende tutto ciò che è stato reso accessibile al pubblico, in Italia o all'estero, prima della data del deposito della domanda di brevetto mediante descrizione scritta od orale, una utilizzazione ad un qualsiasi altro mezzo;
  • attività inventiva: il trovato non deve risultare in modo evidente dallo stato della tecnica per una persona esperta del ramo;
  • applicazione industriale: il trovato deve poter essere oggetto di fabbricazione e utilizzo in campo industriale;
  • liceità: il trovato non deve essere contrario all'ordine pubblico e al buon costume.

Non sono considerate invenzioni:

  • le scoperte, le teorie scientifiche e i metodi matematici o per il trattamento chirurgico, terapeutico e di diagnosi del corpo umano o animale;
  • i piani, i principi e i metodi per attività intellettuale, per gioco o per attività commerciali e i programmi per elaboratori (software);
  • le presentazioni di informazioni;
  • le razze animali e i procedimenti essenzialmente biologici per l’ottenimento delle stesse, a meno che non si tratti di procedimenti microbiologici e di prodotti ottenuti mediante questi.

Quanto dura il brevetto per invenzione industriale

20 anni a decorrere dalla data di deposito della domanda.

Alla scadenza del quarto anno dal deposito, per mantenere in vita il brevetto, è necessario pagare le tasse annuali per il quinto anno e così per gli anni successivi. Per conoscere le modalità di pagamento delle tasse di mantenimento in vita dei brevetti consultare l'apposita sezione del sito.

 

Azioni sul documento

contenuto aggiornato il 22/01/2019