Programma di riferimento

    Programma di Cooperazione transnazionale Interreg Central Europe

    Asse 3: Cooperare nelle risorse naturali e culturali per una crescita sostenibile nell’Europa Centrale

    Obiettivo Specifico: 3.2 - Migliorare le capacità per l’uso sostenibile del patrimonio e delle risorse culturali

    Titolo del Progetto

    Cultural and Creative Industries in Traditional Industrial Regions as Drivers for Transformation in Economy and Society  - InduCCI

    Durata

    33 mesi - 01.04.2019 -31.12.2022

    Valore complessivo del progetto

    € 2.027.542,49

    Partenariato

    • Economic Development Corporation, City of Chemnitz – Germania
    • Regional Association Cultural and Creative Industry – Germania
    • Creative Region Linz& Upper Austria – Austria
    • Microregion Sokolov- East - Repubblica Ceca 
    • Camera di Commercio di Padova - Italia 
    • BSC, Business Support Centre L.t.d., Kranj - Slovenia
    • Regional Development Agency in Bielsko-Biała – Polonia
    • Stebo Competence Centre Community Development - Belgio

    Obiettivi ed attività del progetto

    Il progetto InduCCI ha origine dalla considerazione che le regioni industriali hanno bisogno di una maggiore creatività e innovazione, sia sociale che economica,  per far fronte alla trasformazione industriale futura e mira a valorizzare le imprese creative e culturali come fattore di sviluppo.

    In quest'ottica  i partner lavoreranno:

    • alla creazione di condizioni  favorevoli per lo sviluppo delle industrie creative e culturali (CCIs), migliorando le politiche per la promozione delle CCIs nel sistema economico locale sviluppando nuove opportunità di sviluppo economico 
    • a dare migliore visibilità alle CCIs già presenti nelle regioni interessate dal progetto e in modo da favorire i collegamenti con  le industrie esistenti per aumentare la competitività 
    • a sostenere, attraverso le azioni pilota,  il potenziale della CCIs come attori e innovatori economici, nonché motore del cambiamento sociale e della nuova imprenditoria.

    Gli approcci più rilevanti  verranno  resi disponibili in una "cassetta degli attrezzi" ad altre regioni industriali ed alle reti CCI europee per garantire l'adozione e la diffusione delle politiche proposte.

    Ruolo della Camera di Commercio di Padova

    La Camera di Commercio di Padova  contribuirà a tutti i pacchetti di lavoro previsti, guidando il WP2 legato al miglioramento dei collegamenti e delle interazioni tra industrie tradizionali e creative,creando un ecosistema “compatibile con le CCis”, basato sul riutilizzo di vecchi spazi industriali, sulla creazione di servizi di supporto specifici e  misure per facilitare le connessioni tra creativi e aziende tradizionali.

    Collaborerà inoltre allo sviluppo di  politiche per sfruttare il potenziale delle CCIs rispetto alle industrie tradizionali e alle comunità industriali e capitalizzando l'esperienza del progetto InduCult2.0, si impegnerà a far emergere il ruolo che le CCIs possono avere nell'aiutare le comunità industriali ad aprirsi all'innovazione attraverso  la narrazione e la realtà virtuale, le competenze richieste da Industria 4.0. 

    Maggiori informazioni

    Tutti i risultati e le attività del progetto sul sito dedicato

    E' possibile seguire il progetto anche tramite la pagina Facebook


    Contenuti correlati

    Pagina
    Mosaico EUROPA
    Mosaico Europa è la newsletter focalizzata sui temi europei di interesse prioritario per le Camere di Commercio

    Questa pagina ti è stata utile?